SPAL ROMA Ranieri: “Champions? Qualcuno…”

 In Allenatore, Interviste

SPAL ROMA RANIERI Il tecnico giallorosso commenta a caldo la sconfitta del Mazza di questo pomeriggio, che complica il percorso verso la zona Champions 

SPAL ROMA RANIERI Il mister sicuramente si sarebbe aspettato prima della sosta certamente tutt’altra situazione, ma dopo la vittoria sofferta di lunedì, la sconfitta di oggi complica la zona Champions.

Ranieri però prova a commentare la partita e lo fa ai microfoni di Sky Sport : “Abbiamo giocato contro una squadra e noi non lo siamo stati. Abbiamo messo solo buona volontà, abbiamo perso dei duelli, loro li hanno vinti quasi tutti. La SPAL era una squadra disperata, stavano vincendo e hanno perso tanto tempo per rompere il nostro ritmo, li capisco. Poca convinzione nei nostri mezzi? Alcuni giocatori non li hanno nelle loro corde, altri non hanno grande fiducia, non riescono a essere determinati, tra noi e loro erano più determinati loro. Problema di testa? Sì, dobbiamo poi essere più squadra e migliorare a livello fisico, soprattutto tatticamente.

Abbiamo corso ma abbiamo corso male e questo non va bene. C’è stata un’occasione in cui Schick ha pensato di liberare El Shaarawy, era a fine primo tempo, ma doveva servire Dzeko. Poco pressing? Se non hai la forza per pressare, meglio restare compatti.”

Mancato rigore a Cionek? Noi stiamo in panchina e non possiamo vedere bene tutto, bisogna fare meno polemiche e aiutare gli arbitri. Se c’è qualcosa che non è andato, lo rivedranno. Io sono positivo per il VAR ma sono positivo anche sul fatto che possono sbagliare e il VAR aiutare gli arbitri a scegliere le giuste decisioni. Se la Roma va in Champions League c’è un programma, se non ci si va in parecchi cambieranno aria. Ho detto ai miei giocatori di guadagnarsi ciò che si meritano, la SPAL ce lo ha mostrato. Non essendoci l’introito Champions, qualcosa cambierà di certo

SEGUI IL SITO DI PASSIONEROMA.IT

SEGUI LA PAGINA FACEBOOK

ARTICOLI CORRELATI