SPAL ROMA 1-0 ( 22’Fares) — 1°Tempo

 In Live, Serie A

PassioneRoma.it rinnova il suo appuntamento con le cronache live dei match della nostra amata Roma e questa volta sarà in scena al Mazza contro la Spal di Semplici.

0′- Calcio d’inizio che sarà battuto dalla squadra di Semplici in tenuta casalinga,  ricordando che la Roma in completa tenuta gialla,  sulla propria maglia avrà scritto il nome di Taccola che come anticipato da mister Ranieri, verrà ricordato in occasione della commemorazione della sua morte.

3′- Prova ad affacciarsi in avanti la Roma con El Shaarawy, che approfitta del errore di Bonifazi, ma dinanzi alla porta avversaria, viene anticipato dal suo marcatore.

4′- Ammonito Vicari, per fallo commesso ai danni di Schick, con conseguente punizione per i ragazzi.

8′- Si affaccia la formazione di Semplici con un angolo battuto sulla destra da Kurtic, pallone che attraversa l’area di rigore che raggiunge perfettamente Antenucci, che sfida occhi nei occhi Karsdorp, se ne libera, ma al momento della conclusione sbatte sul muro difensivo giallorosso.

10′- Fuorigioco di Dzeko, che si stava immolando sulla fascia di sinistra.

13′- Ci prova Cionek da fuori, ma palla troppo debole per sorprendere Olsen, che prende la sfera con le braccia unite senza troppa difficoltà.

16′- Punizione per la squadra di casa, per fallo subito da Kurtic da parte di Kluivert, penalty che viene battuto dallo stesso ex Atalanta, pallone che attraversa pericolosamente l’area di rigore, dove prova a colpire di testa Murgia, ma palla sul fondo, e si ripartirà col rinvio di Olsen, nonostante le proteste della squadra di Semplici.

20′- Prova ad affacciarsi in avanti la formazione di Ranieri, con l’ottima incursione sulla fascia di destra di Schick, che si libera con un numero su due giocatori, ma al momento del passaggio ad El Shaarawy, il pallone scappa via sul fondo.

22′- La Spal passa in vantaggio grazie al gol di Fares che di testa scavalca Karsdorp, e non da scampo a Olsen.

24′- Insiste la formazione di Semplici, che vuole uccidere la sfida col destro secco di Kurtic sulla fascia destra, ma palla sul fondo

27′- Ci prova Cristante, in area di rigore ma la difesa di Semplici è reattiva a respingere il pericolo.

31′- Punizione in favore della Spal, per fallo di Nzonzi su Antenucci.

34′- La prima conclusione che impensierisce Viviano è di Dzeko, il bosniaco nel liberarsi di Cionek in area calcia di prima intenzione, e l’ex portiere della Samp chiude le gambe e nega il pericolo.

38′- Insiste la Spal con Lazzari, che si dimostra essere una spina nel fianco della difesa avversaria, e prova la conclusione che spaventa Olsen, ma palla sul fondo.

42′- Ci prova Schick in area di rigore in due tentativi, ma palla che termina alta, l’ex Samp chiede una deviazione, ma Rocchi non ci sente e fa riprendere dalla rimessa per Viviano.

45′- Rocchi concede un minuto di recupero di extra time.

SEGUI IL SITO DI PASSIONEROMA.IT

SEGUI LA PAGINA FACEBOOK

ARTICOLI CORRELATI