ROMA CAGLIARI Maran: “Dzeko? Lui è…”

 In L'Avversario

ROMA CAGLIARI MARAN Il tecnico dei sardi ha tenuto la sua conferenza stampa pre gara presentando la sfida di domani pomeriggio contro i giallorossi di Fonseca, parlando del bosniaco e non solo

ROMA CAGLIARI MARAN La trasferta porta bene alla squadra sarda, anche se certamente la Roma e i tifosi sperano che domani si inverte la tendenza. Maran ne è consapevole e vorrà contrapporre comunque la formazione migliore alla squadra di Fonseca.

L’ex allenatore del Chievo ha tenuto la sua conferenza stampa di vigilia dove ha rilasciato queste dichiarazioni:

COSA CAMBIA COL RIENTRO DI NAINGGOLAN MISTER?

“La squadra ha giocato bene anche con Nainggolan, ma abbiamo provato qualche soluzione per essere pronti a qualsiasi situazione. Inizialmente cerco sempre di avere due attaccanti, ma le dinamiche delle partite portano anche a dover essere pronti a cambiare. Dobbiamo però cercare di mantenere la nostra identità forte, che deve fare sì che siamo bravi a determinare la nostra prestazione al di là degli accorgimenti”.

CHE PARTITA SI ASPETTA?

“La Roma è una squadra completa, con l’organico tra i migliori della Serie A, specie in avanti. Dovremo essere bravi a contenerli a livello di manovra, ma credo che nonostante gli impegni hanno una rosa molto ampia”.

COME SI PUO’ FERMARE DZEKO?

“Credo sia uno degli attaccanti più completi del campionato: ha tecnica, è intelligente, dovremo essere bravi a schermarlo il più possibile”.

COSA CAMBIA NELLA ROMA AVERE SULLA TREQUARTI PASTORE O VERETOUT?

“Per caratteristiche sono diversi, ma è chiaro che conta l’interpretazione e il sistema di gioco che ha dato Fonseca ai suoi”.

COME COMMENTA CHE VOI ANDATE MEGLIO SOLO IN TRASFERTA?

“Abbiamo giocatori che per caratteristiche si adattano bene in spazi stretti, a maggior ragione con spazi grandi riusciamo ad esprimerci meglio”.

SEGUI IL SITO DI PASSIONEROMA.IT

SEGUI LA PAGINA FACEBOOK

SEGUI LA PAGINA TWITTER

ARTICOLI CORRELATI