Nzonzi: “Non sono al 100 % ma…”

 In Giocatori, Interviste

NZONZI Il giocatore francese fa un bilancio del suo percorso nella capitale, e non solo ecco cos ha dichiarato ai microfoni del canale del club giallorosso

NZONZI Ai microfoni di Roma Tv il canale ufficiale del club, si presenta Steven Nzonzi il quale a pochi giorni dal derby con la Lazio traccia un bilancio del suo periodo a Roma e non solo:

STEVEN COME GIUDICHI IL TUO RENDIMENTO FINO A QUI?

“Quello che conta è il rendimento della squadra. Fino ad oggi penso di aver fatto discretamente, sto crescendo fisicamente, ma non sono ancora al 100%. Sto lavorando per migliorare, so che posso fare molto di più, non mi accontento. Ma faccio fatica a giudicare la mia stagione, lascio ad altri questo compito. Posso solo dire che sto lavorando per migliorare”

DAL DERBY DI ANDATA LA ROMA SEMBRA CAMBIATA, MA NON HA TROVATO UNA SUA CONTINUITA’ PERCHE SECONDO TE?

“Difficile dare una spiegazione a questo, noi cerchiamo una regolarità di rendimento, proviamo a vincere tutte le partite, ma non sempre è possibile. In questo periodo l’aspetto positivo è che la squadra stia migliorando e cercherà fino all’ultimo di raggiungere l’obiettivo. Finire al quarto posto o se possibile ancora più in alto”.

COSA TEMI DELLA LAZIO?

“Paura non direi, sappiamo che è una buona squadra, una formazione con delle buone individualità che sta facendo bene. A livello collettivo sono forti e solidi. Non mi sono concentrato troppo sui singoli, in generale non dobbiamo temere nessuno, non lo dico in termini negativi. Giochiamo undici contro undici, sarà una bella sfida che vogliamo vincere”.

CHE EMOZIONI HAI PROVATO NELLA GARA D’ANDATA?

“Un’atmosfera fantastica, straordinaria. Tutti i derby sono speciali, sarà una battaglia come e più di ogni altra partita. Sarà una partita speciale per il club, per i tifosi. Abbiamo vinto l’andata, non è stato facile, ci aspetta un’altra gara non facile, ma siamo pronti”.

CON IL DERBY SI ENTRA NEL MOMENTO DECISIVO DELLA STAGIONE?

“Ci stiamo avvicinando al traguardo finale, alla fine della stagione. Siamo entrati nella fase cruciale. Qualche mese fa non attraversavamo un buon momento, ma eravamo consapevoli che la stagione fosse ancora lunga. Molte volte conta più finire bene la stagione, che fare bene all’inizio. Adesso conta vincere le partite e rimanere attaccati in alto. Il derby sarà la prima di una serie di gare decisive e sarà importante fare un buon risultato. Sarà una spinta anche per le gare dopo”.

CI SARA’ POI IL PORTO

“Ci aspettano due impegni molto dispendiosi sul piano sia emotivo sia fisico. Due partite in cui dovremo dare il 100%. Sarà fondamentale dopo la gara con la Lazio riposare, recuperare bene. Sono partite che non vediamo l’ora di giocare. Sono ottimista e fiducioso sull’esito finale”.

SEGUI IL SITO DI PASSIONEROMA.IT

SEGUI LA PAGINA FACEBOOK

ARTICOLI CORRELATI