ESCLUSIVA—Cuccarini: “Il Derby? Sono convinta che…”

 In Esclusive, Interviste

ESCLUSIVA La nota show girl si è concessa ai nostri microfoni parlando del derby che si disputerà questo sabato sera e non solo, ecco le sue dichiarazioni

ESCLUSIVA Questa settimana per la Roma sarà fondamentale, perchè dovrà affrontare due sfide importantissime che possono già valere il proseguo della stagione, ossia col Porto mercoledì prossimo, e con la Lazio questo sabato.

Tutti i tifosi sono in fermento, ma fiduciosi nella loro squadra, come lo è ad esempio Lorella Cuccarini, la quale ai nostri microfoni ha detto il suo pensiero riguardo le due sfide in questione e non solo.

La nota showgirl, che in questi giorni è concentrata con l’associazione con cui collabora ossia “30 ore per la vita ” inizia la sua intervista spiegando appunto, le finalità di questa organizzazione:

SIGNORA CUCCARINI, PER CHI NON CONOSCE L’ASSOCIAZIONE PUO’ SPIEGARE NEI DETTAGLI QUALI SONO LE FINALITA’?

30 ore per la vita è una onlus, con la quale io collaboro da molti anni, sono la testimonial piu rappresentativa anche perchè mi occupo spesso di andare a promuovere il nostro lavoro nei vari programmi, affinché la gente conosca la nostra realtà e i progetti che facciamo, quest’anno sono orgogliosa di comunicare che festeggiamo 25 anni di lavoro, che sta portando buoni frutti, anche perchè abbiamo svolto pure diversi progetti per altre associazioni di tutta Italia

IN TANTI ANNI DI LAVORO, PUO’ RACCONTARE IL CASO PIU RILEVANTE CHE AVETE INCONTRATO E CHE LE E’ RIMASTO NELLA MENTE?

Dopo tanti anni, è difficile fare una graduatoria, però se ne dovessi dire uno in particolare ricordo con piacere il progetto “home” in cui ci siamo presi cura di quelle persone che devono curarsi, e che non avevano una residenza dove vivere, ma nell’ insieme posso dire che ogni progetto di cui noi ci siamo occupati aveva una sua storia, dove si vive a pieno il problema di quel determinato tipo di persone

CAPITOLO ROMA, SECONDO LEI DOPO I DUE GOL SIGLATI AL PORTO, PER ZANIOLO E’ STATA LA CONSACRAZIONE O DEVE ANCORA  MATURARE ?

Pensare che la gara coi portoghesi, dove lui è stato uno dei migliori, avendo anche siglato la doppietta possa essere la sua gara della consacrazione secondo me è un azzardo, ma penso che lui stesso si rende conto benissimo che ancora ha molto da imparare, e ha la testa giusta per capire che non deve elogiarsi molto altrimenti c’è il rischio di montarsi la testa, e il consiglio di Totti di mantenere i piedi per terra gli sarà utile

COSA PENSA RIGUARDO LA MAMMA? SECONDO LEI E’ UNA FIGURA DI INTRALCIO PER IL SUO PERCORSO OPPURE NO?

Beh sono sincera, non mi permetterei mai di giudicare nessuno, specialmente chi non conosco, ho visto il servizio delle Iene che ha creato scalpore, e mi ha colpito tra le tante cose che ho osservato la complicità tra mamma e figlio che è straordinaria a mio modo di vedere. Lei non la vedo una figura che voglia sfruttare la popolarità del figlio anzi  sarà senz’altro fiera di ciò che lui sta facendo, e secondo me chi la critica per le troppe foto che scatta sbaglia perchè tutti siamo liberi di fare ciò che vogliamo

A POCHI GIORNI DAL DERBY E DAL RITORNO COL PORTO, VISTO LE ULTIME DUE PARTITE SOFFERTE, CHE PARTITE SI ASPETTA? 

Beh io non credo che le due partite incideranno, il derby è una storia a se e sono convinta anzi che la Roma lo vincerà anche perchè, il derby non si deve solo giocare si deve anche vincere, e la Roma non parte favorita anche perchè nel derby nessuno parte favorito. Anche con il Porto nonostante si giochi in Portogallo sarà cosi, perchè la Roma nei momenti difficili ha sempre tirato fuori il meglio di se

COSA PENSA DI MISTER DI FRANCESCO?

Il mister secondo me è un grande motivatore, lo trovo con un gran carisma, e personalità e la cosa che mi piace molto di lui è che è sempre stato coi piedi per terra, è una persona misurata ma al tempo stesso determinata

SEGUI IL SITO DI PASSIONEROMA.IT

SEGUI LA PAGINA FACEBOOK

ARTICOLI CORRELATI