Di Marzio: “Le squadre dovrebbero scegliere…”

 In All News, News

DI MARZIO L’ex allenatore torna a parlare della questione staff medico agli interni di ogni club, ecco cosa ha espresso in merito il padre del noto giornalista Gianluca Di Marzio

DI MARZIO Ogni tifoso auspica che la partita che va a vedere la risolva il proprio idolo, o un giocatore della propria squadra, e come spesso accade è cosi. Ma chi c’è dietro? Quali sono gli artefici delle prodezze dei calciatori a cui ogni tifoso fa affidamento? La risposta è semplice, lo staff medico.

Lo staff medico però come spiega Gianni Di Marzio, deve essere scelto al meglio, per evitare spiacevoli inconvenienti come risulterebbero esserci nella Roma secondo l’articolo della Repubblica : “Io mi sono sempre circondato di persone fidatissime,  che poi alla fine si sono rivelati collaboratori validissimi e amici veri. Il calciatore a volte ti fa vincere la partita la domenica ma queste figure intermedie sono importanti per creare il clima giusto in uno spogliatoio e per vincere. Certo, sul lettino si dicono tante cose e a volte si fa un po’ di gossip.”

“C’è chi vede, chi ascolta, chi consiglia, uomini spesso fondamentali. Anche se le cose che si dicono e si raccontano devono rimanere lì, è una regola ferrea nello spogliatoio dove bisogna essere sempre attenti a tutto. Basta vedere quel che ha fatto Totti con il suo fisioterapista di fiducia , che si è poi trasformato in un amico fidato e in un vero e proprio dirigente ‘in pectore’. Ma Totti è una persona intelligente e ha subito capito come funziona”

SEGUI IL SITO DI PASSIONEROMA.IT

SEGUI LA PAGINA FACEBOOK

ARTICOLI CORRELATI